MORFOLOGIA DELLA PIANTA
Settembre è il mese della potatura dei rami secchi e le parti morte delle piante. Per un lavoro ottimale è importante imparare a conoscere la morfologia della pianta su cui si va ad eseguire la potatura. La chioma di un albero da frutto è formata:

  • dalle branche, rami a legno molto robusti, che costituiscono l’ ”ossatura” della pianta;
  • da rami con gemme a fiore che sono quelle da cui si origineranno i frutti;
  • da rami con gemme a legno che daranno origine alle foglie;
  • da rami che possiedono sia gemme a fiore che gemme a legno.

Questi ultimi sono di solito i più fruttiferi e per questo, quando si potano le piante, occorre prestare molta attenzione e lasciare sull’albero un numero di gemme a fiore sufficiente ad ottenere un buon raccolto.


PERCHE’ E’ IMPORTANTE POTARE GLI ALBERI DA FRUTTO?

Eseguendo una potatura ottimale aiuti la pianta a crescere in modo armonico, così da assicurarti una produttività costante. Grazie alla potatura infatti:

  • si può dare all’albero la forma desiderata e mantenerla nel tempo;
  • è possibile contenere la crescita della vegetazione;
  • si può regolare la produzione di frutti;
  • si evita che la pianta invecchi e diminuisca la sua produttività;
  • si rende l’albero più forte e meno esposto all’attacco di parassiti e malattie.

 Ricorda: una buona potatura rispetta sempre la forma naturale della pianta. Questo significa che, soprattutto inizialmente, bisogna individuare le branche principali e lasciarsi guidare da queste durante tutta l’operazione.

GLI ATTREZZI PER LA POTATURA
Per effettuare il lavoro di potatura gli attrezzi che non devono mai mancare sono:

  • forbici da giardino;
  • cesoia per rami sottili;
  • seghetto per i rami più grandi;
  • svettatoio, per i rami non raggiungibili da terra;
  • guanti da giardino;
  • mastice cicatrizzante per creare una barriera contro i parassiti.

Buon lavoro!

MAGIC BOX

La nostra cooperativa combatte gli sprechi 

Altri articoli

A Natale scegli un dono che sa di futuro

Un regalo solidale è un regalo che fa la differenza. Anche quest’anno continua il nostro impegno per garantire dignità alle persone in situazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *